Visioni, deliri e racconti scritti col sangue a proposito di cultura horror, psichedelia, musica, cinema, libri e humor nero tendente al macabro... Il blog di Tiziano G. Bertoni

giovedì 5 aprile 2012

Scopri il serial killer che è in te: quanto sei psicopatico da uno a dieci?

Il test del Serial Killer: dodici semplici domande per conoscere l'allegro psicopatico che è in te! 
(le fonti bibliografiche, scientifiche e psicologiche sulle quali si basa questo test sono citate alla fine del post) 

1)Di che segno sei?
a) Ariete             
b) Toro           
c) Gemelli         
d) Cancro     
e) Leone             
f) Vergine       
g)  Bilancia      
h) Scorpione  
i) Sagittario      
l) Capricorno     
m) Acquario      
n) Pesci

2) Sei in macchina. Guidando con le ginocchia mentre ti rolli una canna, dopo aver appena bevuto un paio di grappe, quattro spritz e due amari, ti capita sfortunatamente di provocare un incidente. Qual’è la prima cosa che pensi mentre scendi per controllare le condizioni del tuo e dell’altro veicolo?
a) Spero di non aver fatto troppi danni. 
b) Spero che siano tutti morti e che non ci sia in giro nessun testimone, così posso scappare indisturbato.
c) Spero che a nessuno venga in mente di chiamare la polizia...
d) Spero che nessuno si sia fatto male.

3)Quanto dura, di media, una tua relazione sentimentale? 
a) Un anno
b) Un’ora/notte  
c) Più di un anno
d) Un mese, massimo due

4)Porti il tuo cane a fare un giro per espletare i suoi bisogni corporali. Essendoti però dimenticato il sacchettino, non raccogli la sua cacca. Il giorno dopo vieni a sapere che in quel punto esatto del marciapiede la vecchietta più simpatica del quartiere, una nonnina a cui tutti vogliono bene, è scivolata sugli escrementi del tuo cane, rompendosi l’osso del collo. Cosa pensi?
a) Sono cose che capitano.   
b) Devo al più presto fare qualche buona azione, per requilibrare il mio Karma...  
c) Povera vecchiolina, la mia è stata una dimenticanza imperdonabile!
d) Se quella vecchia strega avesse guardato dove metteva i piedi...

5) Da piccolo...
a) Giocavo spesso con il fuoco.
b) Giocavo spesso al dottore e l’infermiera.
c) Giocavo con il mio gatto/cane anche quando lui non ne aveva voglia... anzi, soprattutto quando
    non ne aveva voglia...
d) Giocavo spesso con i soldatini/le bambole.


6) Durante una serata conviviale tra colleghi di lavoro, presente anche il tuo capo, qualcuno all’improvviso fa riferimento ad una mostra d’arte contemporanea che si terrà a breve nella vostra città. Tu, che non conosci l’artista in questione e non sapresti distinguere uno schizzo di vomito da un dipinto astratto, che fai?
a) Partecipo tranquillamente alla conversazione ed espongo tutte i concetti sull’arte moderna che mi è capitato di leggere nelle riviste dal dentista.    
b) Tiro fuori la mia faccia da poker e, rimanendo in silenzio, mi limito a un paio di cenni di approvazione, come se conoscessi perfettamente l’argomento di cui si sta parlando.   
c) Con la scusa di andare in bagno, mi allontano dal gruppo per qualche minuto, sperando che nel frattempo cambino argomento. 
d) Mi vanto di conoscere personalmente l’artista in questione e, usando parole a casaccio che mi sembrano inerenti all’argomento, certo che chi mi sta di fronte ne sappia sicuramente meno di me, reggo da solo la discussione con la mia parlantina sciolta e i miei modi affabili, senza lasciare che nessun altro intervenga.
Il test prosegue qui

p.s. I presupposti scientifici e psicologici che ho utilizzato per stilare questo test li ho ricavati dal capitolo terzo de "I serial killer" di Mastronardi, De Luca (che trovate recensito in questo post), dove viene trattato il profilo dello psicopatico in termini di classificazione storica e scientifica; in particolare, mi sono stati molto utili "I sedici criteri per la diagnosi di Psicopatia" di Cleckley (1941), il "Modello di sviluppo della psicopatia" di Camerani, il "Modello SIR" di De Luca, e "La teorizzazione dello psicopatico" di Robert D. Hare. Per quanto riguarda la domanda n.1, riguardante il vostro segno zodiacale, vi suggerisco di dare un'occhiata alla ricerca che avevo fatto sull'oroscomicidio.

Opere tutelate con www.patamu.com

3 commenti:

  1. Guidando con le ginocchia mentre ti rolli una canna, dopo aver appena bevuto un paio di grappe, quattro spritz e due amari, ti capita sfortunatamente di provocare un incidente.--> che guido che sono morto soffocato dal mio stesso vomito!!!!

    RispondiElimina
  2. Meglio non fare questo test vero Ferruccio?

    RispondiElimina

IL CUORE NERO DEGLI ANGELI

IL CUORE NERO DEGLI ANGELI
IL CUORE NERO DEGLI ANGELI
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Estratto di "The Angels Chronicles" by Casini Editore

Lettori fissi