Visioni, deliri e racconti a proposito di cultura horror, musica, cinema, libri e humor nero tendente al macabro... Il blog di Tiziano G. Bertoni

venerdì 1 luglio 2011

Il Blues del lupo mannaro! John Landis e i suoi magnifici anni ottanta...

John Landis ha diretto, negli anni ottanta, almeno due capolavori assoluti: The Blues Brothers & Un lupo mannaro americano a Londra, più una serie di film geniali e irriverenti che hanno fatto la storia del cinema americano di genere (in questo caso il comico). Sto parlando di Una poltrona per due, Spie come noi, I tre amigos, Il principe cerca moglie e Into the night, piccolo gioiellino misconosciuto di comicità surreale e notturna.

A proposito di  John Carpenter, nel post del 9 giugno, indicavo i suoi film come una delle poche cose che salverei degli anni ottanta... di sicuro, anche i film di Landis appartengono a quest'ultima categoria. Ho amato i fratelli Blues alla follia, tanto da chiamare il protagonista di The Angels Chronicles Jake Blues, e ogni tanto mi viene voglia di risentire gli ululati londinesi di David Naughton: perché il bello di un capolavoro è che lo puoi guardare e riguardare un'infinità di volte, senza che mai ti venga a noia... Dio benedica John Landis!
I mitici Jake & Elwood Blues, "The Blues Brothers"

2 commenti:

  1. troppo bello il film un lupo mannaro Americano a Londra

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, è uno dei film più innovativi degli anni ottanta... un mix geniale di commedia e horror :)

      Elimina

IL CUORE NERO DEGLI ANGELI

IL CUORE NERO DEGLI ANGELI
IL CUORE NERO DEGLI ANGELI
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Estratto di "The Angels Chronicles" by Casini Editore

Lettori fissi